Il ritorno degli Jedi


  
Milano, 18 ottobre 2015 – Lucasfilm ha annunciato oggi
che il trailer ufficiale di Star Wars: Il Risveglio della Forza verrà rilasciato martedì 20 ottobre. A dare inizio al conto alla rovescia per l’arrivo del trailer è il poster, lanciato oggi in contemporanea mondiale. Da domani sarà possibile acquistare i biglietti per l’attesissimo evento cinematografico sul sito http://www.ilrisvegliodellaforza.it 

Star Wars: Il Risveglio della Forza arriverà nelle sale italiane il 16 dicembre.

 

Il film:

Lucasfilm e il regista visionario J.J. Abrams hanno unito le forze per riportare il pubblico nella galassia lontana lontana di Star Wars, con l’arrivo sul grande schermo di Star Wars: Il Risveglio della Forza.

Il film vede protagonisti Harrison Ford, Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels, Peter Mayhew e Max Von Sydow. Kathleen Kennedy, J.J. Abrams e Bryan Burk sono i produttori, mentre Tommy Harper e Jason McGatlin sono i produttori esecutivi. La sceneggiatura è di J.J. Abrams & Lawrence Kasdan e Michael Arndt.

5054196606220_AAVV_Women Profile for Africa_Digipack

Women 4 Africa scala le hit 


È uscito da pochi giorni ed è già un successo. È il CD Women Profile for Africa a sostegno dell’omonimo progetto di Fondazione Umberto Veronesi e Cesvi per la prevenzione e la diagnosi del tumore al collo dell’utero per le donne africane nella Repubblica Democratica del Congo.

  Ogni singolo acquisto dell’album (fisico e digitale) permetterà a una donna congolese di effettuare un pap test per combattere il tumore all’utero, che ancora oggi è il terzo tumore più diffuso tra le donne di tutto il mondo ed è la causa principale di morte per cancro tra le donne africane.

  Grazie al prezioso sostegno di Warner Music Italy, sono stati selezionati artisti e brani capaci di suscitare emozioni durante l’ascolto. L’ascoltatore potrà immergersi nelle suggestive alchimie dei suoni Afro-Pop e Urban-Soul di Zap Mama, nel coinvolgente ritmo dell’astro emergente Y’akoto, fino a incontrare una delle icone, non solo musicali, del mondo africano Angélique Kidjo, in un duetto R&b con Joss Stone nella rilettura di un classico degli Stones.

Non mancano suoni più occidentali, come “People Help the People”, elogio al supporto reciproco di Birdy, la splendida ballad “I’ll Stand by You” dei Pretenders, fino ad arrivare a “Somewhere Only We Know”, toccante messaggio di Lily Allen.

Impossibile non citare le figure artistiche dei Morcheeba, con l’ipnotica e sognante “The Sea”, gli Everything But The Girl e il loro prezioso manuale per decifrare il linguaggio di donne e bambini e Irene Grandi con “(You Make Me Feel) Like a Natural Woman”, appassionato omaggio al mondo femminile.

La selezione propone anche la malinconica e raffinata Imany, l’Afropean hip-hop delle Les Nubians, il flamenco attualizzato dell’ispano-guineana Buika e l’inno di solidarietà al popolo africano del duo del Mali Amadou & Mariam, rivisitato in un dance remix di Bob Sinclar.

Impreziosiscono la raccolta, due grandi artiste italiane, alle quali va il nostro sentito ringraziamento per la loro partecipazione: Ornella Vanoni e Laura Pausini.

Il progetto musicale mira a rafforzare la consapevolezza dell’importanza della prevenzione, anche oltre confini, e la volontà a sostenere un progetto come Women Profile for Africa.

L’album è disponibile in tutti i negozi di CD e nei principali store digitali (Itunes, Amazon, Google play, IBS, La Feltrinelli).

Itunes: http://apple.co/1PMVIEf

Amazon: http://amzn.to/1JAqoVn

IBS: http://bit.ly/1NZJIko

La Feltrinelli: http://bit.ly/1hWcW7A

 Visita il sito: http://www.womenprofileforafrica.org

 Segui l’hashtag:​#WP4Africa

Uomo italiano, che delusione!


  
Due mesi e mezzo di maternità e un occhio diverso sul mondo che mi circonda. Per carità, il mio punto di vista è molto parziale, da mamma che vive in una città, quella di milano, che vanta un respiro internazionale ma si perde in un bicchiere d’acqua quando si tratta di accoglienza. Di qualsiasi tipo. In due mesi e mezzo mi sono sentita dire di tutto perché porto mia figlia nella fascia… All’ultima che mi ha detto: poverina, così la soffoca! La metta in una carrozzina… Ho risposto: non ce la possiamo permettere! Non è vero, ma per farli stare zitti bisogna scioccarli.  
Nelle rare volte in cui ho preso il passeggino – quello Chicco light, non certo la carrozzina pesantemente vintage di Kate Middleton- gli unici a offrirmi aiuto sono stati gli stranieri e le donne. E per quanto leggero, 7 kg di passeggino più 5,5 di bambina pesano! L’uomo italiano perde punti su tutta la linea… Persino sul treno l’unico ad aiutarci è stato un cinese con tanto di moglie e figli. Ha portato su tutto: valigie, passeggino,bambini…

con
un sorriso. Ora ci spostiamo verso sud.
Cambierà qualcosa? 

star wars – il lato oscuro di Milano


Sarà l’Arena Civica Gianni Brera il cuore pulsante dello Star WarsDay2015 che domenica 3 maggio, con un giorno d’anticipo rispetto alla data ufficiale per dare a tutti la possibilità di partecipare a questo grande evento, catalizzerà l’attenzione dei fan della saga stellare più amata di tutti i tempi.

Star Wars – Battaglia nell’Arena
 Per l’occasione la storica arena milanese si trasformerà in un vero e proprio Star Wars Day Village, con allestimenti galattici sia interni che esterni, e aree tematiche ispirate ai diversi mondi che popolano l’universo di Star Wars™ e uno speciale spazio LEGO™ dedicato a questo mito senza tempo e ai suoi leggendari personaggi.

Imperdibili eventi a tema sono previsti anche nelle suggestive e iconiche cornici del  Castello Sforzesco e di Piazza Duomo, con sorprese per tutti gli appassionati della celeberrima saga cinematografica, già alle prese con il countdown per il nuovo capitoloStar Wars: Il Risveglio della Forza, che arriverà nelle sale italiane il 16 dicembre 2015.

Lo Star Wars Day 2015 sarà un evento ricco di grandi sorprese e appuntamenti che animeranno la giornata, rendendola assolutamente indimenticabile.

Perché il 4 Maggio è lo Star Wars Day?
Sebbene sia immediata l’assonanza tra “May the 4th Be With You” e la frase utilizzata dai cavalieri Jedi “May the Force Be With You”, ovvero “Che la forza sia con te”, pochi sanno che la vera storia alla base di questo gioco di parole risale al 1979, quando Margaret Thatcher vinse le elezioni diventando la prima donna premier della Gran Bretagna: per celebrare la sua vittoria, il suo partito le dedicò un’intera pagina del quotidiano London Evening News con il messaggio “May the Fourth Be With You, Maggie. Congratulations”.

Jared Leto, molto meglio!


Jared Leto da Instagram

Jared Leto da Instagram

Piacere ci piaceva anche prima. Ma questo nuovo look gli rende giustizia. Jared Leto si è tagliato la lunga chioma e la barba ed eccolo in tutto il suo splendore.

Il pretesto pare sia il nuovo film: dovrà interpretare il Joker di Suicide Squad diretto da David Ayer. Jared accanto a Will Smith e Cara Delevingne.

Aspettiamo fiduciose!

50 anni… Tutti insieme appassionatamente


La locandina

La locandina

Sembra incredibile, ma è uscito esattamente 50 anni fa. Tutti insieme appassionatamente con la mitica Julie Andrews. E pensare che lei, famosa grazie a Mary Poppins, fu solo la quarta scelta dei produttori, dopo il rifiuto di Grace Kelly, Doris Day e Anne Bancroft. Peggio per loro…

 Maria e i ragazzi von Trapp

Maria e i ragazzi von Trapp

Chi non è cresciuto con le storie dei figli del comandante Von Trapp?

Il 2 marzo 1965 negli Usa uscì la versione cinematografica del musical. La colonna sonora, doppiata da Tina Centi, resta una delle più indimenticate, da Edelweiss a Quindici anni, quasi sedici fino a Addio, Ciao Ciao, Auf Wiedersehen, Goodbye. Che nostalgia…